Le ricerche sull’utilizzo innovativo dei PAEK

Come i compositi termoplastici PAEK e i processi correlati di sovra stampaggio ibrido possono aprire a una crescente gamma di opzioni produttive per componenti aerospaziali, ha costituito uno degli argomenti centrali dell’ITHEC 2018 – la quarta conferenza ed esposizione internazionale sui compositi termoplastici che si è tenuta dal 30 al 31 ottobre a Brema, in Germania.

In tale contesto diverse società, compresa Victrex, hanno presentato i risultati ottenuti sul potenziale delle soluzioni realizzate con polimeri PAEK a bassa temperatura di fusione in grado di soddisfare inedite richieste di automazione su vasta scala e di produzione di compositi in termoplastici PAEK, compresa la funzionalità ottenuta tramite il sovra stampaggio ibrido. La combinazione dell’innovativo polimero VICTREX PAEK rinforzato con fibra di carbonio offre proprietà meccaniche in linea con i requisiti previsti per le applicazioni strutturali del settore aerospaziale.

La conseguente soluzione VICTREX AE™ 250 a base di compositi termoplastici ha costituito l’elemento centrale nelle relazioni e nelle presentazioni della conferenza ITHEC e ha dimostrato come i polimeri termoplastici polieterechetoni (PAEK) costituiscano una fonte di innovazione continua.