Servizio completo e personalizzato

MSM Stampi è un’azienda veneta specializzata nella progettazione e costruzione di stampi plastica e trancia nonché nell’attività di stampaggio ad iniezione. Per assicurare la produttività, la qualità e i tempi di realizzazione dei propri stampi, MSM Stampi utilizza in attrezzeria i prodotti di Tecnica Srl, e in particolar modo la famiglia di utensili SCM.

di Alberto Marelli

In provincia di Verona, e precisamente a Caprino Veronese, opera da circa quarant’anni la MSM Stampi, una realtà manifatturiera attiva nel settore degli stampi plastica e trancia. “Il nostro lavoro fonde esperienza, competenza, professionalità e flessibilità nell’ottica della migliore soddisfazione per il committente”, spiega Diego Scala, Sales Manager e titolare della società insieme a Marco Maltauro, Responsabile di Produzione.
“Scegliere MSM significa condividere un concetto di partnership produttiva avanzato, determinante per raggiungere il reciproco sviluppo e vincere le attuali e sempre più pressanti sfide del mercato. Siamo in grado di affiancare i committenti dall’idea dell’oggetto alla sua industrializzazione, con la creazione dello stampo, stampaggio, assemblaggio e confezionamento”, prosegue Scala.

Non solo costruzione stampi…
MSM Stampi è stata fondata nel 1979 da tre soci, due dei quali – Osvaldo Scala e Silvano Maltauro – padri degli attuali titolari. “L’azienda – afferma Scala – è nata come distaccamento della Molveno Cometti, una società storica della zona che attualmente fa parte del Gruppo Legrand”. Durante gli anni ’50 e ’60 la Molveno Cometti si specializzò nella produzione di componenti elettrici per l’industria civile e industriale, dando praticamente occupazione all’intera popolazione di Caprino Veronese. “All’interno dell’azienda – sottolinea Scala – era presente una scuola di apprendistato dove sia mio padre che Silvano Maltauro si formarono professionalmente per poi lavorare nel reparto costruzione stampi di Molveno Cometti fino alla nascita di MSM Stampi”. Nel 1989 l’azienda si trasferisce nell’attuale sede operativa, ampliata ulteriormente nel 2000, anno in cui vengono inserite le prime presse ad iniezione allo scopo di eseguire internamente i collaudi degli stampi. Nel corso degli anni l’attività di stampaggio è cresciuta costantemente; attualmente in azienda sono presenti 13 presse, con potenza da 10 a 250 t. Oltre ai PP e PE, l’azienda veneta stampa articoli in ABS, PC, TPE, TPU, PA, PA+GF, PMMA, PET, PPS e PPSU. “La nostra azienda è tra i principali utilizzatori italiani di PPSU, polifenilsulfone di grado medicale, un materiale alquanto costoso (35 euro/kg) e abbastanza difficoltoso da trasformare, che ci sta dando delle grandi soddisfazioni”, spiega Scala.
Quest’anno, per la prima volta nella storia di MSM Stampi, il fatturato relativo alle attività di stampaggio ha superato quello dedicato alla costruzione stampi. “Ed è proprio per questa direzione che ha intrapreso l’azienda che abbiamo deciso di investire in una nuova sede di 3.000 m2 a Pastrengo, sempre in provincia di Verona, per poter ospitare in futuro fino a 22-24 presse a iniezione oltre a un’area maggiore per le attività di costruzione e manutenzione stampi”, sottolinea Scala.

Orientata soprattutto verso gli stampi plastica
Gli stampi realizzati da MSM sono rivolti principalmente per la produzione di articoli tecnici nei settori elettrico, elettrotecnico/meccatronica, idraulica di precisione, giardinaggio, chimica e medicale.
L’azienda veneta costruisce circa 50-60 stampi l’anno, dei quali circa il 95% destinati all’industria plastica/MIM (Metal Injection Molding) e il restante verso il settore della tranciatura.
MSM Stampi ha un trend abbastanza importante di crescita, soprattutto negli ultimi cinque anni, da quando la seconda generazione ha preso in mano le redini dell’azienda. “Dal 2014 a oggi MSM Stampi è cresciuta costantemente, con tassi di crescita tra il 20-25% ogni anno, portando il fatturato da 1 milione e 700mila euro a 3 milioni e 400mila euro di quest’anno”, dichiara Scala. “Abbiamo redatto un business plan per arrivare entro il 2021-2022 a un fatturato intorno ai 6 milioni di euro e a un organico di 40 persone (attualmente una trentina) allo scopo di riuscire ad acquisire commesse di ampio respiro sia per la produzione degli stampi ma anche per dare continuità all’attività di stampaggio”. MSM è attiva sia sul mercato nazionale che estero. “Fino allo scorso anno il nostro fatturato era totalmente dedicato al mercato interno, ma le strategie sono cambiate”, spiega Scala. “Per aumentare la nostra presenza all’estero, dall’inizio del 2017 ci affianca il gruppo Europass di Castelfranco Veneto (TV), una realtà specializzata in export manager nel settore metalmeccanico, dove oltre a fare un’attività di promozione e di presenza a manifestazione fieristiche e alcuni incontri B2B, ci rappresentano all’estero. Dopo circa un anno di collaborazione stiamo iniziando a raccogliere i primi frutti: dai contratti che stiamo siglando è probabile che il prossimo anno il fatturato estero possa raggiungere il 10% del totale”.

Un reparto produttivo modernamente attrezzato
A livello progettuale, grazie all’esperienza acquisita nel corso degli anni, MSM Stampi è in grado di fornire alla clientela un servizio completo che parte dalle attività di codesign ed ingegnerizzazione del prodotto fino allo studio e realizzazione del progetto stampo. La costruzione degli stampi avviene nell’officina interna modernamente attrezzata. “Siamo equipaggiati con un parco macchine costituito da centri di lavoro a tre assi, macchine per elettroerosione sia a tuffo che filo, rettificatrici, un incisore laser per eseguire le operazioni di marcatura e di texture particolari nonché un sistema laser per la riparazione di stampi.
Possiamo costruire da stampi pilota sino a stampi multicavità, con dimensioni variabili dal Babyplast a 800×600 mm”, afferma Scala.
L’officina è organizzata in modo che ogni centro di lavoro è equipaggiato con una stazione CAM gestita dal singolo operatore. “Abbiamo scelto di programmare a bordo macchina perché per la costruzione dei nostri stampi abbiamo la necessità di avere gli operatori pronti e preparati in qualsiasi momento della giornata a variare il programma di lavoro”, spiega Scala.

Una realtà Industria 4.0
Un tema di attualità in quest’ultimo periodo riguarda la digitalizzazione delle officine, e in particolare il Piano Impresa 4.0. MSM Stampi ha compiuto lo scorso anno un importante investimento in quest’ambito. “Abbiamo inserito in azienda un nuovo sistema gestionale associato a un software per la schedulazione con due stazioni differenti: la prima inerente l’officina con un concetto di implementazione di monte ore; la seconda stazione si occupa invece del reparto di stampaggio, con la presenza di monitor a bordo macchina che mostrano in real time lo stato di avanzamento della produzione”, spiega Scala.
Le attività rivolte all’Industria 4.0 non si fermano qui. “In futuro vogliamo dare la possibilità ai committenti di poter accedere allo stato di avanzamento della commessa oltre ad automatizzare la gestione del magazzino, non solo per la ricambistica ma anche per l’utensileria”, continua Scala.

Una collaborazione proficua
Come evidenziato dal titolare di MSM Stampi, la gestione degli utensili è un’attività rilevante per l’azienda veronese ed è per questo che da ormai undici anni collabora con la società bresciana Tecnica Srl, dinamica azienda specializzata nella distribuzione di utensili per il mondo dello stampo. “In passato acquistavamo l’utensileria da diversi fornitori; la scelta di collaborare con Tecnica è stata dettata dalla qualità dei prodotti e del servizio offerto”, afferma Scala. “La costante assistenza da parte dei tecnici commerciali, esperti nell’applicazione dell’asportazione truciolo, abbinata a una continua consulenza nella scelta del percorso CAM, nell’utilizzo dell’utensile più idoneo per le lavorazioni e il supporto per il calcolo dei parametri di taglio, ci hanno fatto scegliere Tecnica come fornitore di riferimento”. MSM Stampi utilizza la vasta gamma di prodotti della famiglia SCM di Tecnica: dagli utensili per le operazioni di fresatura (dalla sgrossatura alla superfinitura) fino alle punte e agli utensili di maschiatura. “Le soluzioni fornite da Tecnica ci garantiscono elevate prestazioni nei materiali di difficile lavorazione, come ad esempio i pre-temprati o superlegati”, sostiene Scala. “La collaborazione con Tecnica ci ha aiutato a migliorare i nostri processi di lavorazione e, soprattutto, a incrementare la produttività in officina”.
Specificamente sviluppato per la costruzione di stampi, il programma di frese SCM dà la possibilità allo stampista di costruire la propria fresa a seconda del tipo di lavorazione che deve effettuare. Non è più l’utilizzatore che deve adattare la lavorazione degli stampi in base alle frese in commercio, ma tramite la linea di prodotti SCM può comporre la fresa più idonea in base al tipo di lavorazione da eseguire.
“In collaborazione con Tecnica abbiamo creato un magazzino utensili con tutti i gradi, i raggi e le lunghezze disponibili per eseguire le nostre lavorazioni”, spiega Scala. “L’azienda bresciana si occupa di tenere sempre aggiornato il magazzino, reintegrando gli utensili mancanti”.

Le problematiche del comparto
Come la maggior parte delle aziende che operano nel mondo degli stampi, anche MSM si lamenta della mancanza di personale specializzato. “Questo problema parte da lontano, in quanto gli istituti scolastici non hanno la possibilità di formare gli studenti con le nuove tecnologie disponibili sul mercato”, spiega Scala. “Il percorso formativo dei giovani studenti è solo teorico e quando devono affrontare il mercato del lavoro non hanno idea di cosa sia un’officina che costruisce stampi. Per migliorare questa situazione, collaboriamo con gli Istituti Salesiani di Verona, ai quali abbiamo donato 25 stampi per le attività didattiche. Inoltre ci stiamo attivando in modo che le scolaresche possano visitare la nostra azienda per far capire ai giovani studenti che lavorare in questo settore può garantire notevoli soddisfazioni, anche sotto il lato economico”, conclude Scala.