Trasformare le sfide di oggi nelle applicazioni di domani

La serie Mikron MILL P di GF Machining Solutions garantisce una produttività intelligente grazie alla quale gli stampisti sono in grado di affrontare con successo le sfide attuali e future.

di A.M.

I rapidi sviluppi del mercato e le innovazioni che plasmano il futuro rappresentano un importante banco di prova per i costruttori di stampi e matrici e la loro capacità di adattarsi al cambiamento.
GF Machining Solutions ha sviluppato per questo comparto la nuova serie di centri di fresatura a 5 assi simultanei Mikron MILL P.
I centri Mikron MILL P 500 U e Mikron MILL P 800 U sono ottimizzati per la produttività intelligente. Gli utenti possono ricorrere a nuovi utensili (come le frese a barile) per raggiungere una finitura tridimensionale fino a trenta volte più veloce o sfruttare la fresatura trocoidale per la sgrossatura con una maggiore affidabilità e stabilità del processo. Queste macchine ad alte prestazioni sono studiate per garantire la precisione necessaria nella produzione di stampi e matrici per l’industria, come quella automobilistica o degli elettrodomestici. Mikron MILL P 500 U/800 U assicura non solo una precisione pari a ±2 µm sul piano X/Y, ma anche un processo stabile alle aziende che sono alla ricerca di una produttività agile. “L’industria degli stampi è oggi sotto pressione, perché è richiesta una maggiore efficienza. Da un lato, i produttori sono spinti a raggiungere una produttività maggiore nella realizzazione degli stampi. Dall’altro, devono ottenere una maggiore produttività dallo stampo stesso con più cavità e tempi ciclo più brevi. Questi requisiti rappresentano un importante banco di prova per i centri di fresatura di oggi in termini di velocità, stabilità, dinamica e sicurezza di produzione, per venire incontro alla necessità di una precisione costante”, spiega Andrea Fritzsch, Managing Director presso GF Machining Solutions SpA.

Trenta volte più veloce
Una soluzione per soddisfare questi requisiti prevede l’aumento della velocità di produzione con nuove strategie di fresatura che sfruttano nuove tipologie di utensili. Un modo per migliorare la produttività è effettuare la sgrossatura durante il tempo di lavorazione non sorvegliato. Ma il lavoro che richiede più tempo nella produzione di stampi è rappresentato dalla finitura della superficie con frese sferiche nella cavità dello stampo. Questo processo risulta notevolmente più breve se si utilizzano frese a barile. I centri di lavoro della serie Mikron MILL P sfruttando frese a barile possono assicurare tempi di finitura fino a trenta volte più veloci se confrontati con quelli ottenuti dall’impiego di frese sferiche, grazie a un passo (la distanza da un percorso di taglio all’altro) fino a trenta volte maggiore. La finitura della superficie che ne deriva è persino migliore in virtù dell’elevato raggio del segmento circolare.
Per trarre pieno vantaggio dalle frese a barile in termini di finitura della superficie e velocità, il centro di fresatura deve essere sia dinamico, sia stabile, assicurando un movimento uniforme nelle applicazioni a cinque assi. “A causa del loro comportamento termico e dell’usura, le tavole girevoli-basculanti a ingranaggi non sono la soluzione ottimale per i movimenti simultanei a cinque assi continui richiesti. Ma la serie Mikron MILL P U incorpora assi basculanti e girevoli ad azionamento diretto, garantendo il dinamismo e la stabilità complessiva, venendo così incontro a queste esigenze”, sottolinea Fritzsch.

Precisione continua
Le oscillazioni della temperatura possono influenzare negativamente la precisione nella lavorazione simultanea, un’altra sfida che viene vinta con la serie Mikron
MILL P U di GF Machining Solutions. Queste macchine, equipaggiate con azionamenti diretti raffreddati ad acqua negli assi girevoli e basculanti e che vantano un design termosimmetrico, garantiscono una precisione continua.
Per esempio, 20 pezzi con sfera da 50 mm di diametro sono stati fresati con angolazioni variabili della tavola in 8 ore. Il risultato? Una variazione del profilo inferiore a ±2 µm.

Produzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Inoltre, l’esclusiva integrazione dei sistemi di automazione garantisce un’ergonomia ottimale per l’operatore e condizioni per una perfetta produzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per esempio, una diminuzione del tempo di produzione da dieci ore a due ore e mezza a parità di cavità assicura una capacità maggiore del centro di fresatura. L’utilizzo di questa capacità di notte è uno degli ovvi vantaggi legati all’impiego dell’automazione. Gli stampisti possono inoltre approfittare dell’esclusivo sistema Machine and Spindle Protection (MSP) di Mikron MILL P 500 U/800 U. Questo elemento garantisce una protezione attiva in tutte le direzioni per ridurre i periodi di inattività della macchina. In caso di collisione, gli utenti possono riprendere l’intera produzione nel giro di 10 min circa.

Servizi all’avanguardia
rConnect di GF Machining Solutions Customer Services porta la produzione intelligente nelle officine dei produttori di stampi e matrici. Grazie ad app innovative, l’intelligenza della macchina è sempre disponibile per garantire la massima operatività delle officine dei clienti. Con rConnect Live Remote Assistance (LRA), gli utenti possono rivolgersi ai tecnici esperti di GF Machining Solutions per ottenere risposte rapide alle loro richieste di assistenza. Questo perché LRA connette gli utenti con gli esperti in tempo reale per l’assistenza da remoto.