Flessibilità nella foratura profonda

La Samag Saalfelder Werkzeugmaschinen ha presentato alla MECSPE i propri centri di lavorazione per la foratura profonda e la fresatura. Le macchine alesatrici flessibili sono attrezzate per la foratura profonda e garantiscono un processo stabile per la realizzazione di forature per raffreddamento e canali per iniezione fino a 120xD permettendo la lavorazione completa anche con utensili complessi. A questo contribuiscono la cinematica a 5 assi della macchina e l’asse A con rotazione di ±30° delle macchine utensili che sono configurabili in funzione delle attività da svolgere. La barra di foratura della TFZ è fissata a due azionamenti a ricircolo di sfere e due supporti rotativi. Secondo il produttore, così aumentano stabilità e precisione nella lavorazione fino a 27 volte rispetto a concetti di azionamento tradizionali con l’asse Z sovrapposto.
Il principio costruttivo speciale delle macchine assicura un‘accessibilità ottimale. Secondo la Samag, la distanza minimale tra supporto rotativo e punto di lavorazione garantisce una guida dell’utensile estremamente stabile, anche in presenza di forze trasversali elevate. Inoltre, grazie a non dover staffare i pezzi più volte, si riducono i tempi di attrezzaggio. Con cinque diverse misure la serie TFZ soddisfa tutte le esigenze del settore delle costruzioni di stampi piccoli, medi e grandi. I pezzi possono essere posizionati in modo sicuro sulla tavola della macchina dalle dimensioni generose.
Le tavole sono disponibili con carichi da 7 fino a 40 t e sono dotate di quattro guide di scorrimento a seconda della versione.