Nuovo materiale SLS

Per una produzione sicura nell’industria elettronica e dei semiconduttori sono richiesti componenti che offrono proprietà di dissipazione elettrostatica. Affinché l’utilizzatore possa realizzare – in modo flessibile ed economico – i propri componenti soggetti a usura con proprietà ESD, igus ha sviluppato un nuovo materiale per il processo SLS.

I componenti speciali esenti da lubrificazione in iglidur I8-ESD vengono stampati e spediti nell’arco di tre giorni.

iglidur I8-ESD è il terzo materiale specifico che igus propone per il processo SLS. I vantaggi di questo processo sono evidenti: l’utilizzatore può beneficiare di un’ampia libertà progettuale e può realizzare i suoi particolari senza costi legati agli stampi. Questa tecnologia permette inoltre di evitare gli scarti di plastica, poiché la polvere residua può essere riutilizzata e i componenti stampati possono essere riciclati più volte.

Non sono richiesti lubrificanti aggiuntivi

Come tutti i materiali igus, i componenti prodotti con la nuova polvere SLS non richiedono lubrificanti aggiuntivi e sono molto stabili. “Con iglidur I8-ESD abbiamo aggiunto alla nostra gamma un tribo-polimero con una resistenza volumetrica di 3×107 Ω x cm. Il materiale si presenta inoltre con un colore nero distintivo. Ciò elimina la necessità di una colorazione a posteriori, con conseguente riduzione dei costi e miglioramento dei tempi di consegna”, spiega Tom Krause, Responsabile della divisione produzione additiva presso igus GmbH.